Relazione a distanza: 7 consigli per gestirle al meglio

Relazione a distanza: 7 consigli per gestirle al meglio

Dopo infinite ricerche finalmente hai trovato qualcuno con cui vale la pena costruire una relazione stabile.

Tutto funziona al meglio, siete felici insieme. Ma ecco che succede l’assurdo!

La pandemia di Coronavirus vi costringe a vivere questa relazione a distanza, senza possibilità alcune di vedervi.

Vi siete rincorsi con telefonate, messaggi e video chiamate! Sembrava quasi romantico vivere così la vostra relazione! Ma ora la stanchezza inizia a farsi sentire..

I pensieri si accavallano e inevitabilmente una parte di voi si chiede come o se la vostra relazione sopravviverà a questa distanza.

Non sarà confortante saperlo ma moltissime coppie oggi vivono relazioni come la vostra. Divisi in città diverse o impossibilitati nel vedersi.

Sembrerà strano ma molte coppie che hanno in passato vissuto momenti simili hanno definito questa condizione come la bussola che orientato la loro relazione, rendendola più forte e solida!

Certo, ciò non vuol dire che affrontare una relazione a distanza sia semplice!

Per questo vi suggeriamo una lista di raccomandazioni utili:

1.Trova il tempo per comunicare: Non esiste una formula matematica che può dirci quanto tempo sia utile o necessario dedicare alla comunicazione in una relazione. Ogni coppia ha esigenze diverse: alcune coppie vogliono sentirsi ogni ora, altre trovano noioso parlare troppo spesso. Discutete quindi con il vostro partner sui modi ed i tempi per comunicare. Restate anche aperti a modificare quanto stabilito qualora il partner ne sentisse il bisogno.

2. Esserci anche quando non ci siete: Le ricerche indicano che le relazioni più soddisfatte sono quelle in cui i partner rispondono con successo alle richieste emotive dell’altro. Rispondere alle richieste emotive del proprio partner può apparirci complicato in una relazione a distanza: non puoi presentarti fisicamente nei momenti importanti o in quello difficili o rassicurare qualcuno con un abbraccio. È essenziale, quindi prestare molta attenzione ai tentativi di connessione del proprio partner e non far sentire l’altro poco importante: se hai programmato un orario per parlare con il tuo partner, fai in modo che quella chiamata sia una priorità, proprio come faresti con qualsiasi riunione di lavoro o appuntamento dal medico. Se il tuo partner ha un giorno importante, chiama o invia un SMS preventivamente per scoprire come è andata.

3. Ricorda al tuo partner ciò che ami della vostra relazione. Dubbi, insicurezze e gelosie possono essere molto frequenti. Ricordarsi vicendevolmente perché ci si è scelti ci permette di ridurre al minimo questi sentimenti negativi.

4. Affronta le questioni importanti. Tutte le coppie hanno bisogno di trovare modi sani per parlare e risolvere i conflitti. Se si ignorano i piccoli conflitti giornalieri si rischia di ritrovarsi con problemi sempre più grandi e sempre più difficili da affrontare.

5. Concentrati sugli aspetti positivi della distanza. Essere separati dalla persona di cui sei follemente innamorato non può sembrare una cosa positiva. Ma se non puoi cambiare immediatamente le tue circostanze, puoi cambiare immediatamente il tuo atteggiamento!Fai un elenco degli aspetti positivi della distanza e concentrati su questi nei i giorni più difficili in cui la distanza è davvero difficile da sostenere.

6. Mantieni i nervi saldi. Non c’è dubbio che avrai giorni in cui la tua relazione sembrerà particolarmente difficile. Potresti anche essere tentato dal fare qualcosa di impulsivo, come lasciare il tuo lavoro, solo per poter stare insieme alla persona che ami. Anche se potrebbe sembrare romantico, ricorda che c’è un motivo importante per cui vivi lontano dalla persona che ami. Ovvero la salute di tutti noi!

7. Progetta il momento in cui vi incontrerete di nuovo. Pensare al momento in cui vi rivedrete di nuovo ti aiuterà sicuramente a stare meglio. Ti permetterà di assaporare quello che di magico ci sarà in quella situazione.

Se vivi una relazione a distanza e fai fatica a gestirla da solo, contattaci! In pochi incontri possiamo sostenerti e aiutarti a trovare nuove strategie.

Il Team di PuntoPsi

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Clicca qui per visualizzare la nostra Privacy Policy

Chiudi