SOS Sessualità: riconoscere e superare problematiche sessuali nella vita di coppia!

SOS Sessualità: riconoscere e superare problematiche sessuali nella vita di coppia!

State insieme da talmente tanti anni che ormai fatichi a ricordarti quanti sono. Vi siete conosciuti quando ancora eravate poco più che adolescenti ed è stato un vero colpo di fulmine!

Non hai mai avuto dubbi sul fatto che fosse lui/lei la persona giusta per te, quella con cui avresti voluto passare il resto della tua vita.

E allora via, dopo qualche anno di fidanzamento avete subito deciso di sposarvi e poi sono arrivati i vostri due splendidi figli. Una vita meravigliosa, ricca di emozioni e di ricordi ancora da costruire.

Ma ad un tratto arriva quella sensazione dritta allo stomaco, quella che ti dice che qualcosa non sta più funzionando tra di voi. Senti il tuo partner così distante da non riuscire più neanche ad avvicinarti fisicamente a lui/lei. Vi siete domandati se i sentimenti che provate per il vostro partner sono gli stessi, se qualcosa è cambiato. E’ tutto così confuso!

Che succede?

Sono tante le paure che ti assalgono, i dubbi e le preoccupazioni! Per non parlare del tuo umore, non è più quello di una volta! Non riesci più a godere degli attimi trascorsi insieme, tutto sembra essere catapultato dento una quotidianità nella quale non sembra esserci più spazio per altro, più spazio per voi e per la vostra intimità.

L’intimità nella vostra relazione era qualcosa di fondamentale. Era frequente ma soprattutto coinvolgente e passionale ma poi è cominciata a diminuire sempre di più. Avrete pensato che era normale, che tutte le coppie attraversano periodi di crisi in cui si allontanano ma che poi si riavvicinano, che il lavoro, i figli e i mille impegni della vita quotidiana rendevano sempre più difficile trovare un po’ di tempo da dedicare a voi.

La verità è che un rapporto di coppia senza sesso non è poi così normale.

La mancanza di intimità rappresenta un segnale importante che non va sottovalutato. Se per caso leggendo questo articolo trovi delle affinità con la tua vita di coppia allora ti farà bene capire cosa puoi fare per migliorare la tua situazione.

Probabilmente il tuo partner è assalito dai tuoi stessi dubbi e si trova nella stessa condizione emotiva. Si sente frustrato e non sa bene come affrontare la situazione. Oppure è talmente preso dal tran tran quotidiano che non si è ancora reso conto che avete un problema.

Hai provato a parlarne con lui/lei?

A volte il problema è rinforzato dalle soluzioni che costantemente cerchiamo di mettere in atto e che, però, si rivelano sempre fallimentari. Avete ad esempio pensato che non parlarne è il modo migliore per non ferirsi, per non soffrire. Ma avete anche pensato al fatto che in realtà, se il problema ancora persiste, non parlarne non è la soluzione al vostro problema?

Certo è difficile! Parlare di sesso non è mai una cosa semplice, per di più se si è cresciuti con l’idea che parlare di queste cose non si fa (anche se ancora non avete capito bene il perché). Il senso di vergogna e imbarazzo che si prova è forte! Ammettere poi che due genitori, alla vostra età, hanno ancora voglia di avere una vita sessuale appagante è veramente dura.

Parlare non ci consente solo di condividere informazioni sul problema ma rappresenta una modalità con la quale accettiamo di avere un problema e iniziamo a realizzare che forse abbiamo bisogno di aiuto.

Mettiamo il caso che sia già un po’ di tempo che pensi di avere un problema di sessualità con il tuo partner, hai accettato il tuo problema oppure continui a pensare che non lo sia?

Rispondere a questa domanda è fondamentale. Se credi che la mancanza di sessualità nella tua vita di coppia non sia infatti un problema allora non sarà necessario cercare alcuna soluzione. Importante è però mantenere sempre un contatto con te stesso/a, affinchè tu possa ascoltare tutti i segnali di malessere che il tuo corpo può inviarti. A volte i problemi non si presentano in maniera definita e lineare, e quello che crediamo essere solo un malumore passeggero oppure un mal di pancia ci suggerisce invece che c’è qualcosa che da qualche parte non sta funzionando più come dovrebbe.

Se hai già compiuto questi tentativi e sono stati entrambi fallimentari allora forse hai bisogno di una mano da parte di qualcuno che ti aiuti a trovare una soluzione al tuo problema in breve tempo, facendoti tornare a vivere una sessualità appagante con il tuo partner.

Dott.ssa Simonetta Bonadies

Psicologa Psicoterapeuta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Clicca qui per visualizzare la nostra Privacy Policy

Chiudi